matrimonio in masseria
Perché scegliere un matrimonio in masseria?
7 Aprile 2023
matrimonio con pochi invitati
Matrimonio con pochi invitati: come organizzarlo
18 Aprile 2023
Show all

Matrimoni nel mondo: usanze e tradizioni per le nozze

Le tradizioni e le usanze più curiose legate ai matrimoni nel mondo

Paese che vai, usanza che trovi: si dice così, no? Un evento così importante come il matrimonio non può che essere accompagnato da tradizioni, riti e usanze tipiche di ogni paese e cultura. Se in Italia siamo abituati al lancio del bouquet e della giarrettiera, al taglio della torta, al “qualcosa di blu, qualcosa di vecchio e qualcosa di prestato”, cosa accade nel resto del mondo?

Scopriamo usanze e tradizioni dei matrimoni nel mondo

In Europa

Sapete che in Romania la sposa viene “rapita” dagli amici della coppia, così che lo sposo può vestire i panni del principe azzurro per una notte e salvare la sua amata? Un bigliettino avvisa il futuro sposo del rapimento e del riscatto richiesto, che solitamente prevede prove da superare parecchio imbarazzanti.

Durante i matrimoni greci, eventi noti per il loro spirito effervescente e rumoroso, oltre alla nota usanza di infrangere i piatti sul suolo, esiste ci stupiscono con un’altra tradizione. Durante il primo ballo degli sposi, gli invitati si armano di spilli e appendono il denaro direttamente sui vestiti della coppia, che ruota intorno alla sala intrecciandosi in strisce di carta decorativa; ciò che sembra una tortura è in realtà considerato un grande onore per gli ospiti. 

Il particolare humor british colpisce anche i matrimoni. Infatti nel Regno Unito si crede che se un ragno tocca l’abito da sposa, quest’ultima avrà un matrimonio felice. Mentre in Irlanda sono le fate le protagoniste di una credenza popolare. Le spose non posso sollevare i piedi da terra durante il primo ballo con il marito. Se lo fanno una fata è pronta ad afferrarle e trascinarle in un posto sconosciuto e lontano dal loro amato.

E in Germania? Dopo la cerimonia, ma prima del ricevimento di nozze, i novelli marito e moglie devono tagliare un tronco a metà. Questo lungo pezzo di legno simboleggia il primo ostacolo da superare durante la vita matrimoniale.

In Africa

L’inizio della cerimonia nei paesi della nazione Maasai (Kenya e Tanzania) è sancito dalla benedizione del padre della sposa: come? Il padre sputa su testa e petto della futura sposa che poi deve camminare verso la sua nuova casa da sola, senza mai voltarsi indietro per non venire trasformata in pietra. Inoltre, lungo il percorso la famiglia dello sposo e le donne la insultano, non per odio ma per proteggere la coppia dagli spiriti malvagi.

In America

In America Latina è di cattivo auspicio sposarsi di martedì 13. Come mai? Nel Sud America il 13 equivale al nostro 17 come numero sfortunato, poichè associato a Marte, dio della guerra.

Invece nelle Antille la sposa non potrà prepararsi per la celebrazione delle nozze nella casa dove andrà a vivere con il suo futuro marito, per non incappare in disgrazie e sfortune.